Gli Indici BFF sui Fondi Pensione

L’andamento dei fondi pensione aperti e negoziali in Italia nel I° trimestre

I Fondi Pensione Italiani hanno chiuso il primo trimestre del 2021 mettendo a segno delle performance generalmente positive, incrementando i guadagni conseguiti nel 2020: i Negoziali (FPN) si sono apprezzati dell’1,3% (in base all’indice BFF-MI Generale) e gli Aperti (FPA) dell’1,4% (secondo l’indice BFF Generale), dopo il 3,5% e l’1,8% rispettivamente realizzati lo scorso anno. Il risultato è stato ottenuto nel mese di marzo (quando i Negoziali hanno guadagnato l’1,4% e gli Aperti l’1,3%), in primo luogo grazie al brillante andamento dei mercati azionari (+4,3%, in base all’indice MSCI), reso possibile dall’irrobustimento della crescita economica statunitense e dai progressi nella lotta contro la pandemia, e secondariamente a seguito del rafforzamento del dollaro, riflesso di un differenziale di crescita tra Stati Uniti ed Eurozona ampliatosi a favore dei primi. 

 

Nel primo trimestre dell'anno i Fondi Pensione Italiani hanno tratto beneficio dal netto rialzo dei mercati azionari.

 

 

Richiedi l'analisi completa inviando un'e-mail a newsroom@bff.com